Home
nuovo_banner_2012_03.png

News da Politichegiovanili.it

Centro estivo di Lusevera: creatività, movimento ed ecologia
Si è concluso con successo il centro vacanze estivo del Comune di Lusevera, rivolto a bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni e gestito dall'Aracon. Il titolo del centro era L’ecocirco. Le attività hanno coinvolto i bambini in un percorso di sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente, in una prospettiva ecologica e ambientalista. Giocolieri, burattinai e personaggi ispirati al mondo del circo hanno fatto da sfondo a questa esperienza, attivando laboratori volti a trasmettere il messaggio della necessità di prendersi cura del mondo in cui viviamo. I laboratori realizzati sono stati di tipo creativo, nei quali i bambini hanno potuto sperimentare, oltre all’esplorazione e alla trasformazione creativa dei materiali più diversi, il linguaggio espressivo del teatro di figura (pupazzi, burattini…) e dei suoni.
 
Dignano, dal centro ricreativo estivo al doposcuola

Il 29 luglio si è concluso il centro ricreativo estivo del Comune di Dignano rivolto a minori dai 6 ai 12 anni e gestito dall'Aracon. Quest’anno il titolo del centro era A.A.A. Urbanisti Cercasi ed ha visto i bambini entusiasticamente impegnati come tanti piccoli architetti e ingegneri nella progettazione e realizzazione di un plastico del “paese che vorrei”.

dscn1010
 
Rive D'Arcano, un'estate per la scuola d'infanzia e primaria

Siamo alle battute conclusive dei Centri Ricreativi Estivi del Comune di Rive d’Arcano, manca ormai una settimana alla conclusione ed è tempo di bilanci. I CRE attivati sono stati due; uno dedicato ai bambini della scuola dell’infanzia e l’altro dedicato a quelli della scuola primaria, entrambi gestiti dall'Aracon.

 
Seconda festa dei Centri Ricreativi Estivi di Udine

mascotte_pippo.jpgAnche il secondo turno dei Centri Ricreativi Estivi di Udine si è concluso e, come ormai è consuetudine, tutti i bambini dei sette CRE si sono trovati al Parco Ardito Desio per festeggiare insieme la fine del turno e per sperimentare i giochi inventati. Il tempo capriccioso ha lasciato una giornata di tregua consentendoci di svolgere la festa all’aperto, con un clima tiepido e ideale per giocare e ballare!

www.creperte.it

 
E!state Liberi

Campo estivo sui terreni confiscati alle mafie

In continuità con il percorso formativo Terra! Legami di legalità, legami di responsabilità, nel contesto del Progetto “RePLEI” promosso dal Comune di Udine e gestito da Aracon Cooperativa Sociale Onlus, un gruppo di ragazzi e ragazze di Udine e provincia ha partecipato ad uno dei campi estivi organizzati da Libera sui terreni confiscati alle mafie. La destinazione è stata Mesagne, in provincia di Brindisi, e il campo si è svolto nella settimana tra il 17 e il 23 luglio. 

foto_puglia.jpg

 
Prima festa dei Centri Ricreativi Estivi di Udine

primo_turno_2011_gioco_gomme.jpgVenerdì 15 luglio si è tenuta la prima festa dei CRE di Udine che ha visto coinvolti i sette Centri Ricreativi Estivi 6-11 anni Sport tanto per fare del Comune di Udine. Il tempo instabile ha fatto dirottare la festa al coperto, presso il Palaindoor Ovidio Bernes di Paderno che ha ospitato oltre 350 bambini insieme per festeggiare la fine del primo turno.

 
Terza Circoscrizione: "Due passi per conoscersi"

Domenica 5 giugno 2011 nel quartiere Riccardo Di Giusto si è svolta la seconda edizione dell’evento aggregativo Due passi per conoscersi. L’attività è stata proposta ed organizzata dal centro di aggregazione gestito dalla cooperativa all'interno del progetto Replei del Comune di Udine, il Punto Incontro Giovani, in collaborazione con la Terza Circoscrizione ed ha visto la partecipazione di diverse realtà associative del territorio e non impegnate in un ricco programma rivolto a giovani, adulti, anziani e famiglie della zona.

 

dscn0031.jpg

 
Teatro e disabilità

attraverso.jpgSi chiama Creativ-abile il percorso delle Officine Giovani del Comune di Udine gestito dall'Aracon che da anni coinvolge ragazzi e ragazze disabili in un laboratorio di teatro che passa dall’espressività del corpo in movimento al canto spontaneo, fino al lavoro con il colore. Lo scopo del progetto è di accompagnare i partecipanti verso una sempre maggiore autonomia e consapevolezza di sé, stimolando una percezione del proprio personale modo di essere e di sentire.

 

 
Aracon raccoglie in un libro un anno di giochi

copertinaritaglio.jpgSabato 28 maggio 2011, in occasione della Giornata Mondiale del Gioco, Aracon ha presentato la pubblicazione Gioca anche tu con noi! una raccolta dei gioco-sport inventati dai bambini nel corso di Sport tanto per fare, i Centri Ricreativi Estivi del Comune di Udine realizzati dalla cooperativa nel corso dell'estate 2010 in sette sedi cittadine e dedicati ai minori dai 6 agli 11 anni.

Il libro ha l'obiettivo di rendere visibile alle famiglie dei bambini iscritti ed alla cittadinanza il lavoro fatto durante i Centri Ricreativi Estivi.

All'interno della pubblicazione, oltre ai regolamenti dei giochi, è presente una scheda con cui inventare un gioco del tutto nuovo, rivoluzionando le regole di quelli tradizionali o traendo spunto dai giochi già inventati.

Il libro è disponibile on-line a questo indirizzo.

 
Seconda Circoscrizione: "Dammi un 5"

Si è tenuta sabato 21 maggio 2011 al parco Ardito Desio l’ottava edizione di Dammi un 5, la mini-olimpiade di gioco e sport organizzata dalla coperativa all'interno del progetto Replei del Comune di Udine, rivolta a bambini, ragazzi e genitori del territorio.

A partire dalle ore 15.30, centinaia di persone tra bambini, ragazzi, ragazze ed i loro genitori, si sono radunate nella suggestiva cornice del parco in cui numerose realtà della 2^ circoscrizione hanno allestito 14 differenti giochi sul tema della scoperta e riscoperta del territorio: la conoscenza del quartiere in cui si vive, delle persone che lo abitano e delle realtà associative ed aggregative che vi operano. 

dammi_un_5.png

 
Inaugura il Centro di aggregazione giovanile di Tavagnacco

cag_tavagnacco.pngAll'interno del Progetto Giovani di Tavagnacco, coprogettazione che coinvolge comune e cooperativa, il 17 maggio 2011 è stata inaugurata la sede del centro di aggregazione, presso la frazione di Feletto Umberto in via Udine, 79.

 

All’inaugurazione hanno partecipato l’Amministrazione Comunale, l’Assessore Regionale Molinaro e alcuni referenti delle associazioni e delle realtà del territorio.

 
5Xmille ad Aracon: un gesto importante

Anche per l'anno 2011 Aracon è stata inserita nell'elenco dei soggetti ammessi alla destinazione del 5 per mille, ovvero di una parte dell'imposta sul reddito delle persone fisiche che un contribuente può decidere di destinare al sostegno di volontariato, onlus, associazioni di promozione sociale ed altre fondazioni e associazioni riconosciute, nonché al finanziamento della ricerca scientifica e alle università, della ricerca sanitaria, alle attività sociali svolte dal comune di residenza del contribuente.

Riteniamo che questa occasione sia una buona opportunità per contribuire allo sviluppo ed alla crescita della cooperativa da parte non solo dei soci e dei lavoratori, ma anche da parte tutti quelli che conoscono la nostra organizzazione e ne apprezzano la serietà e l'impegno nell'ambito del lavoro sociale. 

5per_mille_sito02.jpg

 
Piano formativo 2011: Aracon cresce
Conoscenza e innovazione, le parole chiave del programma formativo progettato da Aracon per il 2011.

In un periodo storico caratterizzato da consistenti tagli al sociale, in una collettività gravata da una profonda crisi politica ed economica, la cooperativa conferma l'importanza del confronto e dell'accrescimento professionale e personale, uno dei pilastri del suo patto associativo, mettendo a disposizione dei soci e di tutto il personale percorsi di aggiornamento di altro profilo qualitativo.

Sono questi i principi alla base di in un percorso formativo che da un lato aumenti la qualità dei servizi offerti, dall'altro aiuti a ritrovare le motivazioni e le ragioni di una professione che si configura sempre più complessa. La formazione è una risorsa indispensabile per svolgere il proprio lavoro secondo le metodologie della cooperativa, ed una opportunità di continuo accrescimento del capitale culturale che ogni membro porta alla compagine sociale.

Oltre ai periodici incontri di equipe e di supervisione previsti per tutti i gruppi di lavoro, la cooperativa articola un piano ricco di contenuti e trattato da personalità di riferimento.

 
Formazione congiunta tra pubblico e privato: l’importanza di lavorare insieme
Costruire una rete tra educatori e assistenti sociali per un welfare più organico e coerente

Udine, 14 marzo 2011 - Il ruolo dell'educatore nella rete dei servizi, è questo il titolo scelto per il percorso realizzato dalla cooperativa sociale Aracon nell'ambito del piano formativo 2011. Il percorso, articolato in tre incontri, rappresenta un'importante occasione di scambio e confronto tra figure professionali che, sul territorio provinciale, si occupano a diverso titolo di servizi socio-educativi domiciliari e scolastici.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Pross. > Fine >>

Risultati 115 - 133 di 151

Cerca nel sito...

Area Soci






Password dimenticata?

Appartenenze

logo_legacoopsociali.png
 
logo_interland.gif
 consorzio_nova.jpg
 
logo_politichegiovanili.png

 

ARACON cooperativa sociale Onlus
Sede legale: Via Sagrado 3, 33100 Udine
Tel. 0432.548804 - Fax 0432.490125 - C.F. e P. IVA 01992840304
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
www.aracon.it
Iscr. Registro Impr. Trib. Di Udine n° 01992840304 - Iscr. Albo Regionale Coop. Sociali n° 91-Sez.A
Iscr. Registro Regionale Cooperative n° A132278 - Categoria: coop. Sociali - Categoria attività esercitata: coop. di produzione e lavoro