Home
nuovo_banner_2012_03.png

News da Politichegiovanili.it

Gemona: laboratorio sull'animazione
lab_animazione_sito

Avrà inizio martedì 9 aprile 2013, alle ore 20.30 a Gemona del Friuli, presso il Centro socio-culturale di Godo, il laboratorio «Prossima fermata: animazione!», percorso formativo teorico-pratico sull'animazione in campo educativo rivolto ad adulti e giovani a partire dai 19 anni.

Il laboratorio è gratuito. Potranno essere accolte fino ad un massimo di 20 adesioni. Per partecipare è necessario effettuare un'iscrizione telefonica entro lunedì 8 aprile 2013 chiamando gli operatori della Cooperativa Aracon ai seguenti recapiti: 0432.981004 (ore 8.00-13.00); 340.9821081 (anche inviando un sms).

 
Aracon "a pois"!

Cuore a pois Valentino.jpgA partire dal 4 marzo 2013, presso le scuole secondarie di primo grado dei comuni di Tricesimo, Reana del Rojale, Tarcento e Nimis, la Cooperativa Sociale Aracon ONLUS, il Servizio Sociale dei Comuni dell'Ambito di Tarcento, gli Istituti Comprensivi di Tarcento e Tricesimo e l'Associazione CE.S.I.- Centro Solidarietà Immigrati ONLUS, nell'ambito del progetto A POIS - Azioni per pari opportunità di Integrazione nel sociale, realizzeranno un'attività di doposcuola per ragazzi di origine straniera. Il progetto si pone in continuità con il precedente, realizzato nell'anno scolastico 2011-2012.

 
21 marzo: la cerimonia di Libera a Udine

Libera Logo.jpg

Dopo l'evento di libera del 21 marzo, pubblichiamo il comunicato stampa dell'ANSA. Un ringraziamento speciale a tutti quelli che hanno partecipato!

Oltre 800 nomi di vittime innocenti delle mafie sono stati letti oggi a Udine nel corso della cerimonia organizzata dal coordinamento provinciale di ''Libera'' in occasione della 28/a Giornata della memoria e dell'impegno contro le mafie e l'illegalita'.

 
Gemona del Friuli: animatori si diventa!

lab_animazione.jpgLunedì 25 febbraio 2013, alle ore 16.30 presso la sede dell'Associazione Borc di Plovie a Gemona del FriuliL partirà il laboratorio Animatori si diventa, percorso formativo teorico-pratico sull'animazione in campo educativo rivolto a giovani dai 16 ai 19 anni.

Il laboratorio è gratuito. Potranno essere accolte fino ad un massimo di 20 adesioni. Per partecipare è necessario effettuare un'iscrizione telefonica entro venerdì 22 febbraio 2013 chiamando gli operatori della Cooperativa Aracon ai seguenti recapiti: 0432.981004 (ore 8.00-13.00); 340.9821081 (anche inviando un sms).

 
Forum del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Udine

banner_ccr3.jpg

 

 

 

Parte il 28 febbraio il primo Forum del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Udine. L'iniziativa, realizzata dall'Ufficio Progetti Educativi 3-14 anni del Comune di Udine in collaborazione con gli educatori della Cooperativa Aracon, coinvolge i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado e delle ultime due classi delle primarie e nasce all'interno della programmazione del Consiglio Comunale dei Ragazzi. Il Forum è pensato come spazio per esercitare, attraverso la libertà di parola, il diritto di cittadinanza attiva e responsabile.

Il titolo del primo dei quattro forum programmati per il 2013 sarà Liberamente tecnologici a scuola e porterà i ragazzi a riflettere sugli spazi della propria struttura scolastica con l'obiettivo di formulare delle proposte su come utilizzarli al meglio e su come valorizzare le nuove tecnologie presenti nei plessi scolastici.

 
Progetto Autonomia

00_festa appartamento reana 009.JPGCondividiamo qualche foto della festa di inaugurazione del Progetto Autonomia partito lo scorso novembre e rivolto a ragazzi e ragazze con disabilità in carico ai servizi territoriali dell'Ambito Distrettuale 4.2 di Tarcento e del Distretto Sanitario di Tarcento.

Il progetto prevede che i ragazzi, di età compresa tra i 19 e 27 anni, raggiungano una certa autonomia nella amministrazione delle cose pratiche della vita quotidiana; per questo è stata assegnata loro la gestione un appartamento a Reana del Rojale dove si ritrovano tutti i sabati dalle 10 alle 18.

 
Convegno regionale sulle mafie in Friuli Venezia Giulia

banner mafie.jpgSabato 2 febbraio a partire dalle 9.30 presso la Sala Ajace del Comune di Udine si aprirà il Convegno regionale Le Mafie in Friuli Venezia Giulia: dal passaggio a nord est verso l'insediamento. L'incontro è a cura della Fondazione Libera Informazione in collaborazione con Libera Friuli Venezia Giulia e SIULP Friuli Venezia Giulia.

L'espansione delle attività illegali delle mafie ha raggiunto ormai tutte le regioni d'Italia, mentre i capitali di origine criminale, partendo dai territori tradizionalmente "occupati" del Meridione, sono riciclati nell'economia legale del Nord Italia. Nonostante alcuni campanelli d'allarme, per molti decenni si è preferito considerare il Friuli Venezia Giulia immune dai pericoli d'infiltrazione mafiosa, relegando il fenomeno in altri contesti e, in riferimento alle ormai certificate presenze al nord, confinato all'interno di regioni più centrali nello scacchiere economico e sociale del nostro Paese, quali Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna.

>> continua a leggere per consultare il programma <<

 
Volontariato: proposta formativa per responsabili di associazioni

gias_depliant_web.jpgAracon è partner del progetto Gi.A.S. (Giovani Attivi e Solidali) che vuole dare senso al fare volontariato, anche creando un rapporto con il mondo adulto per riflettere sulle modalità comunicative e di incontro intergenerazionale.

Sono previsti dei laboratori rivolti a giovani dai 14 ai 35 anni di 3 territori (Casarsa della Delizia, Comunità montana del Friuli Occi-dentale, Udine) attraverso l'analisi e la riflessione su tematiche quali cittadinanza, legalità e integrazione. Gli adulti saranno chiamati a formarsi a loro volta per poter essere consapevoli e accoglienti nei confronti dei giovani nelle proprie realtà associative fornendo un tutoraggio adeguato alle esperienze che gli stessi potranno fare al loro interno.

Il primo incontro è previsto per il 26 gennaio dalle 9 alle 12.30 presso Palazzo Brinis-De Lorenzi (Via Stazione, 2 - Casarsa della Delizia); le prossime date verranno concordate insieme al gruppo dei partecipanti. Il percorso sarà gestito da esperti del MOVI provinciale e regionale (Movimento Volontariato Italiano). Le adesioni dovranno pervenire entro il 15 gennaio inviando il modulo compilato via mail a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo oppure Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo oppure via fax: 0434871563 oppure telefonando: 0434.870062 (associazione "Il Noce").

>> Scarica il modulo di iscrizione <<

 
Doposcuola a Gemona

E' partito presso la Scuola primaria di Piovega il Servizio scolastico integrato, avviato nei mesi di ottobre e novembre in collaborazione tra l'Istituto Comprensivo di Gemona del Friuli, il Servizio sociale dei Comuni del Distretto 3.1 e la cooperativa Aracon, e ora realizzato dalla cooperativa attraverso una convenzione con la neo costituita Associazione Genitori della scuola di Piovega, fino al mese di maggio 2013.

Il servizio si svolge settimanalmente nelle giornate di lunedì e giovedì, dalle ore 14.15 alle ore 15.45 e consiste in una serie di laboratori socio-educativi, all'interno dell'orario scolastico non più coperto dall'attività didattica, finalizzati a promuovere l'autonomia e la creatività dei bambini; valorizzare e potenziare le competenze espressive, manuali, motorie, nonché i loro apprendimenti; favorire le relazioni, il dialogo, l'integrazione sociale e la cooperazione attraverso strumenti quali la musica, l'attività motoria, la media education, il gioco.

mani_colorate.jpg

 

 
Universi Paralleli: incontri sulla parità tra generi.

banner.jpg La Federazione Regionale del CNCA sta promuovendo sul territorio un progetto, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dal titolo Universi paralleli ruoli diffusi del maschile e del femminile che ha come obiettivo la promozione della parità di genere attraverso degli incontri di informazione e sensibilizzazione della popolazione.

Assieme ad altri tre gruppi della Regione, Aracon si occupa della raccolta dei dati relativi al fenomeno della violenza di genere e, in particolare, all'organizzazione di tre incontri aperti alla cittadinanza. Nel corso dei vari appuntamenti verrà affrontata la tematica di genere sia all'interno delle relazioni di coppia, sia in termini di educazione dei figli per un'elaborazione degli stereotipi più diffusi tra le persone, dei modelli educativi che vengono trasmessi alle giovani generazioni, e delle modalità relazionali presenti tra donne e uomini, compresa la manifestazione di violenza.

Il primo appuntamento si terrà il 13 dicembre 2012 alle ore 20.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Rive D'Arcano.

>>clicca sull'immagine per visualizzare il volantino<<

 
Violenza sulle donne: percorsi nelle scuole
uomo_donna.jpgNelle scuole medie superiori di Udine sono ripresi gli interventi del progetto Alla scoperta della differenza previsti all'interno delle attività di prevenzione del servizio Zero Tolerance contro la violenza sulle donne del Comune di Udine. Gli interventi, guidati dalle operatrici della cooperativa, si sviluppano su tre incontri in classe nei quali si affronta il complesso tema delle differenze di genere come prodotto socialmente costruito, che assegna a ragazze e ragazzi caratteristiche psicologiche, sociali e culturali profondamente diverse: attraverso giochi, materiali video, role playing si propone di evidenziare e di agire sul confronto tra femminile e maschile per permettere di ripensare i generi quali costruzioni sociali che possono diventare processi consapevoli, oggetto di apprendimento critico. Il progetto è uno strumento di prevenzione ed educazione alla differenza/relazione maschile - femminile per contrastare i fenomeni di violenza di genere che per la loro complessità vanno contrastati su diversi livelli a partire proprio da quello preventivo.
 
Nuovi percorsi per i Progetti Giovani

ecodellacitt.jpgNel contesto del Progetto REPLEI: reti che promuovono luoghi di espressione e identità, promosso dal Comune di Udine e gestito da Aracon, la cooperativa realizza due percorsi: il Centro di Aggregazione Giovanile Il Poliedro organizza a partire da mercoledì 5 dicembre 2012 una serie di incontri dedicati al tema dell'ecologia e dello sviluppo sostenibile dal titolo L'eco della città; il Centro di Aggregazione Giovanile Punto Incontro Giovani presenta Diamoci un senso, progetto dedicato ai ragazzi delle classi seconde, terze e quarte degli Istituti superiori di Udine volto a sviluppare la creatività, incrementare la conoscenza di sé e l'ascolto del proprio corpo, dei suoi segnali e di quelli provenienti dal mondo esterno.

 
CNCA: appello al Senato per le Politiche Sociali

Pubblichiamo l'appello del CNCA per le Politiche Sociali chiedendo di darne massima diffusione.

Esiste un'emergenza grave nel nostro Paese: è lo stato delle politiche sociali.
Anni di progressivo abbandono, ripetuti tagli (- 92% in cinque anni a Fondi sociali), riforme annunciate e rinviate, hanno relegato l'Italia agli ultimi posti in Europa in quanto a protezione sociale.
Un Paese con un welfare debole non cresce nemmeno economicamente. Questo è l'allarme che la Rete interassociativa Cresce il welfare, cresce l'Italia ha lanciato, per l'ennesima volta, il il 31 ottobre durante la mobilitazione in Piazza Montecitorio. Abbiamo incontrato, in quella occasione, tutti i capigruppo della Camera dei deputati evidenziando le preoccupazioni e proposte sulle politiche sociali in Italia.

cresce_il_welfare_cresce_litalia_banner.jpg

 
Terra! Percorsi formativi sulla legalità e la lotta alle mafie

puzzle_flyer_02.jpg Nei mesi di novembre e dicembre Aracon Cooperativa Sociale Onlus, nel contesto del Progetto Regionale Cittadino anch'io sul tema della devianza, organizza una serie di appuntamenti centrati sui temi della legalità e della lotta alle mafie.

Tre diversi formatori accompagneranno un processo di rilettura della storia degli ultimi vent'anni e di analisi della situazione odierna; in particolare il 29 novembre dalle 17.30 alle 19.30 l'appuntamento è con Saverio Lodato, giornalista e autore, che presenterà il suo libro Quarant'anni di mafia presso la Libreria Feltrinelli di Udine. Il 13 dicembre la parola andrà a Silvia Stener, nipote di Eddie Cosina - agente della scorta di Borsellino morto nell'attentato di via D'Amelio - che tratterà il tema delle stragi dal punto di vista delle vittime e ripercorrerà la storia attraverso i nomi e la memoria dei protagonisti. Il 20 dicembre ci sarà Lorenzo Frigerio, giornalista e referente di Libera Formazione, che riprenderà il filo della narrazione riportandola all'attualità. Per queste ultime due date l'appuntamento è presso la Sezione Moderna della Biblioteca Civica "V. Joppi" di Udine dalle 18.00 alle 20.00.

La partecipazione alle serate è libera e gratuita; per iscrizioni e maggiori informazioni: Aracon Coop. Soc. Onlus 0432/548804, Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

<<clicca sull'immagine per visualizzare il volantino>>

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Pross. > Fine >>

Risultati 58 - 76 di 152

Cerca nel sito...

Area Soci






Password dimenticata?

Appartenenze

logo_legacoopsociali.png
 
logo_interland.gif
 consorzio_nova.jpg
 
logo_politichegiovanili.png

 

ARACON cooperativa sociale Onlus
Sede legale: Via Sagrado 3, 33100 Udine
Tel. 0432.548804 - Fax 0432.490125 - C.F. e P. IVA 01992840304
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
www.aracon.it
Iscr. Registro Impr. Trib. Di Udine n° 01992840304 - Iscr. Albo Regionale Coop. Sociali n° 91-Sez.A
Iscr. Registro Regionale Cooperative n° A132278 - Categoria: coop. Sociali - Categoria attività esercitata: coop. di produzione e lavoro