Home
nuovo_banner_2012_03.png

News da Politichegiovanili.it

Stand By Me

stand_by_me.jpgSono ripartite alla fine del mese di settembre 2012 le attività del progetto Stand by me, il progetto di aggregazione e integrazione dell'Ambito distrettuale del Cividalese realizzato in collaborazione tra gli educatori della Cooperativa Aracon, gli animatori di comunità dell'associazione Krocus e con il coinvolgimento dell'Associazione Partecipa! di Moimacco. Il percorso prevede incontri settimanali presso la scuola primaria di Rualis a cui parteciperanno sia i ragazzi disabili che i volontari coinvolti già durante l'estate 2012. Le attività proposte serviranno a creare un'identità di gruppo più forte e a consolidare le relazioni, anche cercando di facilitare e sostenere gli scambi fra i ragazzi anche al di fuori degli incontri strutturati del progetto.

 
Tratta e asilo. I report del Gruppo Abele.

certosa2011.jpgPubblichiamo i documenti su Tratta e Asilo, frutto del lavoro del Seminario del 28/29 marzo 2012 svoltosi alla Certosa (Gruppo Abele), e delle revisioni/integrazioni successive alla luce, tra l'altro, delle modifiche legislative in tema di grave sfruttamento (recepimento della Direttiva UE).

Il seminario ha inteso rispondere all'esigenza di ragionare sul continuo aumento di segnalazioni di persone vittime di tratta, tra i richiedenti asilo. Infatti molti operatori che lavorano sulla tratta hanno una conoscenza parziale della normativa e dei servizi attivati inerente i richiedenti asilo e viceversa. In considerazione di ciò, si è pensato che fosse utile organizzare un corso di formazione su tali tematiche per coloro che operano sul campo nei due diversi ambiti (asilo e tratta) e nei diversi luoghi (comunità e sportelli di accoglienza) al fine di individuare modalità operative più consone a favorire l'emersione delle vittime della tratta e a garantirne l'accompagnamento in percorsi di integrazione e legalità.


- Tratta e asilo - Premessa
- Tratta e asilo - Ambiti di connessione
- Tratta e asilo - Richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale
- Tratta e asilo - Vittime di tratta e grave sfruttamento
- Intervento di Cristina Caizzi del Progetto Ferite Invisibili di Caritas di Roma

 
Aracon partecipa al Meeting "No Future?"

Impresa, start up, ricambio generazionale, ricerca attiva del lavoro. Sono questi i temi che verranno affrontati nel corso di No Future?, un meeting organizzato da Il Sestante Cooperativa Sociale Onlus sabato 20 ottobre dalle 9:00 alle 17:00, nella storica Villa Onigo di Trevignano, e che coinvolgerà giovani, istituzioni, enti locali e associazioni di categoria.

Il meeting è l’evento culminante di un progetto che si sviluppa in una tre giorni di lavoro in cui ragazzi di varie regioni italiane, soggetti socio-economici e professionisti del  territorio possano confrontarsi sui temi della crisi del lavoro e della disoccupazione.

La cooperativa Aracon, come partner del progetto, accompagnerà alcuni ragazzi nel corso di un workshop formativo a cui prenderanno parte 40 giovani provenienti da Torino, Novara, Napoli e Palermo. Durante il workshop i 40 giovani si confronteranno su diversi gruppi tematici e prepareranno contenuti e strumenti utili al meeting, in cui assumeranno il ruolo attivo di animatori.

nofuture_loghi.jpg
 
Online la pubblicazione del Progetto REPLEI

Condividiamo la pubblicazione dal titolo Reti che promuovono luoghi di espressione e di identità.

Raccogliendo ed integrando gli interventi che si sono tenuti il 10 maggio 2012 presso la Sala Ajace del Comune (tra cui quelli del Sindaco Furio Honsell e dell'Assessore alle Politiche giovanili Kristian Franzil), questo testo vuole raccontare ad amministratori, operatori dei servizi, educatori, adulti e giovani in genere il progetto REPLEI e come esso si sia sviluppato nell'arco di tre anni. Si è voluto così dare visibilità e contenuto alle diverse azioni portate avanti, spesso conoscibili solo a chi vi partecipa direttamente, e restituire il senso, il coinvolgimento, la presenza quotidiana di un progetto che si rivolge a giovani e adolescenti, ma che contamina positivamente tutta la comunità.

Clicca sull'immagine per scaricare la pubblicazione 

immagine_sito.jpg

 
Secondo percorso formativo per animatori
animatori.jpg
Sono già tantissimi i ragazzi che hanno deciso di partecipare a questa occasione per confrontarsi sul tema dell'animazione, per sperimentare tecniche e strumenti utili al lavoro con diverse fasce d'età, per fare gruppo e lavorare sui temi del gioco e del protagonismo.
Il centro di aggregazione giovanile di Tavagnacco, nel contesto del Progetto Giovani Insieme promosso dal Comune di Tavagnacco e gestito da Aracon Cooperativa Sociale Onlus, organizza un nuovo ciclo di incontri di formazione per animatori. Gli incontri sono partiti giovedì 4e proseguiranno giovedì 11, 18 e 25 ottobre dalle 15.00 alle 17.00 presso il Centro di Aggregazione Giovanile (Cort di Felet, via Udine 79 - Feletto). La proposta è rivolta a ragazzi e ragazze dai 14 anni in su, la partecipazione all'iniziativa è gratuita. Per informazioni e iscrizioni contattare gli educatori del Progetto al 347-9969537 o all'indirizzo mail Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 
Continua la collaborazione con l'Associazione Fabiola

Dopo un anno di lavoro assieme, è stata rinnovata la convenzione con l'Associazione Fabiola Onlus nella gestione della Casetta di via Pola, Centro d'Assistenza ad Udine destinato principalmente all'assistenza a bambini e ragazzi con disabilità medio-gravi e gravi, per tempi brevi e soprattutto negli orari e giorni di chiusura dei Centri di riabilitazione e delle scuole speciali. Nel corso dell'anno gli orari d'apertura del Centro sono stati il martedì e il giovedì dalle ore 17.00 alle ore 19.30 e il sabato dalle ore 9.00 alle 18.00; nei periodi delle vacanze scolastiche e durante il mese d'agosto il centro è stato aperto per tutta la giornata dal lunedì al sabato; le assistenti di Aracon sono state affiancate nel loro lavoro dai volontari dell'Associazione Fabiola. 

fabiola.jpg
 
Ritorna L'OaSi di Friuli Doc

Ritorna l'Oasi dei giovani di Friuli Doc

oasi.jpgUdine - Per il quarto anno consecutivo il Comune di Udine offrirà ai giovani creativi della città un'occasione per potersi esibire ed essere protagonisti di una festa sempre molto attesa e popolare.

Da venerdì 14 a domenica 16 settembre, nell'atrio di Palazzo Antonini e nell'area esterna all'edificio, le Officine Giovani del Comune di Udine, in collaborazione con l'ufficio Turismo e l'Università degli Studi di Udine, allestiranno tre giornate di laboratori creativi, spettacoli, mostre e concerti gestiti dall'Agenzia Giovani del Comune di Udine e dalla Cooperativa Aracon.

L'Oasi si caratterizza come uno spazio alternativo rispetto alle proposte della rinomata manifestazione enogastronomica, in cui viene data visibilità ad alcune delle più significative realtà culturali e artistiche del territorio.

Continua a leggere per consultare il programma.

 
Inaugura la nuova sede di Gemona

Il 25 luglio è stata inaugurata la nuova sede di Gemona, in via Bini n.11. Per l'occasione è stato fatto un piccolo rinfresco al quale ha partecipato una ventina di persone. Questa nuova collocazione, nel centro storico della città, è anche auspicio per nuovi progetti e ulteriori radicamenti sul territorio, magari anche adibendo lo spazio a qualche nuova iniziativa!

Galleria di Immagini 

SAM_2566.JPG
SAM_2572.JPG
SAM_2575.JPG
SAM_2577.JPG
SAM_2578.JPG
SAM_2590.JPG
SAM_2596.JPG
 

 
Convegno MAQS

maqsnuovo.jpgLa qualità dei Servizi in tempi di crisi

Il MAQS - sistema di qualità del CNCA

narrazioni, riflessioni e sperimentazioni itineranti

18 settembre 2012
c/o Sala convegni Salesiani
Via Marsala, 42 - Roma
(nei pressi della Stazione Termini)

Clicca qui per il programma del convegno

Clicca qui per la scheda di iscrizione

 
Concluse le attività estive a Dignano

img_1204.jpgSi sono concluse a fine luglio le attività estive presso il Comune di Dignano che quest'anno hanno registrato una novità: oltre al tradizionale Centro Vacanze rivolto ai bambini dai 6 ai 12 anni che ha coinvolto più di 50 iscritti nelle 4 settimane di luglio, l'amministrazione comunale ha attivato in via sperimentale una settimana dedicata alle medie (insieme ai ragazzi della prima superiore) e denominata Summer Week.

 
Giovani e territorio

amicabilestate_2012.png Amicabile è un progetto realizzato dall'Ambito Socio Assistenziale n.4.2 di Tarcento, dal Distretto Sanitario di Tarcento  e dalla cooperativa Aracon per promuovere la cultura della solidarietà e l'integrazione, l'aggregazione e la socializzazione di minori e giovani residenti nel territorio. Il progetto è nato per rispondere all'esigenza di creare attività di tipo aggregativo per minori diversamente abili durante l'estate, quando le consuete attività realizzate durante l'anno scolastico vengono sospese.

 
Il CRE Zardini visita gli Orti urbani

Mercoledì 18 luglio il Centro Ricreativo Estivo Zardini, all'interno di una collaborazione attivata con l'Ufficio Agenda 21 del Comune di Udine, ha organizzato un'uscita presso gli Orti Urbani di via Pellis. Per l'occasione i bambini iscritti al Cre Zardini, uno dei sette centri estivi del Comune di Udine gestiti dalla Cooperativa Aracon, hanno realizzato uno spaventapasseri da donare al Presidente del Comitato degli Orti, il Signor Ennio Furlan. L'iniziativa si inserisce all'interno di un percorso di valorizzazione del territorio e dell'ambiente circostante che gli animatori stanno proponendo all'interno dei CRE "Sport, tanto per fare", unendo la pratica sportiva e motoria a una riflessione su uno stile di vita sostenibile e rispettoso dell'ambiente.

banner-agenda21.png

 

 
Aracon partecipa a E!state Liberi 2012

estateliberi12.jpgOltre 6 mila volontari, 40 campi sui beni confiscati alle mafie, 13 regioni coinvolte da Nord a Sud. Un'estate all'insegna della responsabilità e dell'impegno contro le mafie. Sono i numeri di E!State liberi 2012, i campi di volontariato e formazione sui beni confiscati alle mafie promossi da Libera.

In continuità con l'esperienza dell'anno scorso a Mesagne, in Puglia, dal 16 al 22 luglio un gruppo di ragazzi e ragazze del Progetto RePLEI gestito da Aracon parteciperà ad un campo estivo a Marina di Cinisi (PA). L'obiettivo principale dei campi di volontariato sui beni confiscati alle mafie è quello di diffondere una cultura fondata sulla legalità e giustizia sociale che possa efficacemente contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto. Si dimostra così, che è possibile ricostruire una realtà sociale ed economica fondata sulla pratica della cittadinanza attiva e della solidarietà.

 
Attività estive a Osoppo

C'è tempo fino al 12 luglio per iscriversi al Centro ricreativo estivo di Osoppo promosso dal Comune e realizzato da Aracon. Il percorso avrà una durata di 4 settimane, dal 16 luglio al 10 agosto. Le attività saranno garantite per 5 giorni alla settimana, dal lunedì al venerdì, per tre ore mattutine, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e si terranno presso i locali della scuola media. I genitori potranno richiedere alla cooperativa servizi aggiuntivi. Le iscrizioni potranno essere effettuate per l'intero periodo o limitatamente a singole settimane.

clicca_qui.jpg

...leggi tutto l'articolo se vuoi sapere come iscriverti a Centro...

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Pross. > Fine >>

Risultati 77 - 95 di 152

Cerca nel sito...

Area Soci






Password dimenticata?

Appartenenze

logo_legacoopsociali.png
 
logo_interland.gif
 consorzio_nova.jpg
 
logo_politichegiovanili.png

 

ARACON cooperativa sociale Onlus
Sede legale: Via Sagrado 3, 33100 Udine
Tel. 0432.548804 - Fax 0432.490125 - C.F. e P. IVA 01992840304
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
www.aracon.it
Iscr. Registro Impr. Trib. Di Udine n° 01992840304 - Iscr. Albo Regionale Coop. Sociali n° 91-Sez.A
Iscr. Registro Regionale Cooperative n° A132278 - Categoria: coop. Sociali - Categoria attività esercitata: coop. di produzione e lavoro