Home arrow Aree di intervento arrow Minori e disabilitą arrow Stand by me
nuovo_banner_2012_03.png

News da Politichegiovanili.it

Giovani e disabiltą

 

immagine.png

Stand by me è un progetto realizzato dall'Ambito distrettuale del Cividalese e dalla cooperativa Aracon per promuovere la cultura della solidarietà e l'integrazione, l'aggregazione e la socializzazione di minori e giovani residenti nel territorio. Il progetto è nato per rispondere all'esigenza di creare attività di tipo aggregativo per minori diversamente abili durante l'estate, quando le consuete attività realizzate durante l'anno scolastico vengono sospese.

2012.png

Prosegue per la terza estate consecutiva Stand by me, il progetto di aggregazione e integrazione dell'Ambito distrettuale del Cividalese. Quest'anno sono stati coinvolti 43 ragazzi dai 14 ai 22 anni e le attività hanno avuto luogo dal 18 giugno al 13 luglio 2012 presso la scuola primaria di Rualis. L'iniziativa è stata realizzata in collaborazione dagli educatori della Cooperativa Aracon e dagli animatori di comunità dell'associazione Krocus che nell'Ambito si occupano della realizzazione del progetto I luoghi dell'aggregazione giovanile. L'obiettivo è infatti quello di integrare sempre più i due progetti, in uno scambio che permetta la crescita di tutti i ragazzi che partecipano ai gruppi dell'aggregazione. Nella riprogettazione delle attività è stata coinvolta anche l'Associazione Partecipa! di Moimacco, in modo che i genitori di minori e giovani diversamente abili che ne fanno parte potessero dare il loro contributo e il loro punto di vista. L'8 e il 9 settembre è stata organizzato un week end residenziale a Piani di Luzza durante il quale i ragazzi hanno vissuto un'interessantissima esperienza di condivisione fra pari, lontano dalla famiglia di origine. Le attività proseguiranno nell'ultimo trimestre dell'anno con incontri settimanali, sempre presso la scuola primaria di Rualis, che avranno lo scopo di rafforzare il gruppo e offrire ai ragazzi una continuità nelle relazioni e nelle esperienze vissute.

2011.pngVisto il successo dell'anno precedente, nell'edizione del 20110 le attività sono programmate per 6 settimane, dal 21 giugno al 29 luglio, e vedono coinvolti complessivamente 38 ragazzi affiancati da 4 educatori della cooperativa che programmano e gestiscono gli incontri. I ragazzi sono inseriti all'interno di un unico gruppo costituito da 18 volontari di età compresa tra i 14 ai 19 anni - che hanno dimostrato interesse e sensibilità verso questo progetto di integrazione - e 22 ragazzi diversamente abili. Le attività espressive e ludico-creative sono state realizzate presso la palestra di Bottenicco nel corso di due incontri settimanali della durata di quattro ore ciascuno mentre un giorno a settimana è stato dedicato alle uscite. Il coinvolgimento delle realtà del territorio è particolarmente forte: il 5 luglio l'associazione di arcieri Foro Julienseha ha dato la propria disponibilità per far sperimentare ai ragazzi il tiro con l'arco; l'associazione Krocus ha curato gli incontri di conoscenza dei partecipanti ed un laboratorio di fotografia; l'associazione di volontariato per la disabilità Partecipa! di Moimacco ha offerto un contributo economico per la realizzazione di una gita all'Immaginario Scientifico di Trieste in collaborazione con il Lyons Club Cividale-Manzano. Sono state inoltre realizzate un'uscita alla piscina di Cividale del Friuli, una a Lignano ed un'attività di orienteering al Bosco Romagno.

2010.png

Nel progetto sono stati inseriti alcuni minori e giovani dai 14 ai 20 anni utenti del servizio socio-educativo individualizzato e alcuni ragazzi del territorio, frequentanti per la maggior parte il liceo socio-psico pedagogico di San Pietro al Natisone. Sono stati costituiti 2 gruppi di ragazzi: uno di età compresa tra 14 e 16 anni e uno per la fascia d'età 17 - 20 anni. All'interno di ciascun gruppo sono stati inseriti ragazzi diversamente abili e non in modo da favorire uno scambio costruttivo ed arricchente per tutti. In particolare i ragazzi del liceo socio-psico pedagogico hanno contribuito alla realizzazione concreta delle attività organizzate dagli educatori della cooperativa e che sono consistite in laboratori espressivi, attività ludico-ricreative e di socializzazione. Sono state realizzate 2 gite di un'intera giornata e un'uscita alla piscina di Cividale. Le attività sono state realizzate dal 21 giugno al 16 luglio 2010 nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 14.30 alle 18.30 presso una sede a Manzano e una a Cividale. Al progetto hanno collaborato attivamente anche l'Associazione Krocus di Cividale che gestisce il progetto di aggregazione giovanile dell'Ambito e l'Associazione Volontari di Solidarietà per lo svolgimento del servizio di trasporto.

 

Cerca nel sito...

Area Soci






Password dimenticata?

Appartenenze

logo_legacoopsociali.png
 
logo_interland.gif
 consorzio_nova.jpg
 
logo_politichegiovanili.png

 

ARACON cooperativa sociale Onlus
Sede legale: Via Sagrado 3, 33100 Udine
Tel. 0432.548804 - Fax 0432.490125 - C.F. e P. IVA 01992840304
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
www.aracon.it
Iscr. Registro Impr. Trib. Di Udine n° 01992840304 - Iscr. Albo Regionale Coop. Sociali n° 91-Sez.A
Iscr. Registro Regionale Cooperative n° A132278 - Categoria: coop. Sociali - Categoria attività esercitata: coop. di produzione e lavoro