Home
nuovo_banner_2012_03.png

News da Politichegiovanili.it

Welfare: l'appello del CNCA al Parlamento PDF Stampa E-mail

Prosegue l'impegno di ARACON Cooperativa sociale nel farsi portavoce delle iniziative del CNCA a sostegno del welfare. Siamo convinti che su questo tema tutta la società civile dovrebbe sentirsi coinvolta in prima persona, ed è per questo che mettiamo a disposizione di tutti le idee e i materiali prodotti da chi lavora, giorno dopo giorno, per dare garanzie e diritti ai più deboli.

Il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA) rivolge oggi un Appello al Parlamento, intitolato La lotta alla povertà diventi la prima urgenza del paese. Per la Federazione, infatti, quella che dovrebbe essere la prima preoccupazione ­ garantire sopravvivenza a chi rischia di non avere nemmeno di che mangiare ­ viene derubricata a problema marginale e abbandonata all'interesse dei soli addetti ai lavori: operatori sociali, volontari, organizzazioni caritatevoli.

Nel testo dell'Appello si ricorda che il nostro paese non ha ancora varato una misura specifica di contrasto alla povertà. Inoltre, "come conseguenza inevitabile di questa strategia dell'abbandono" si afferma nel documento, "si disinveste anche dalle politiche di welfare (vedi fondo sociale, determinazione dei Liveas, fondo per la lotta alle dipendenze, definizione del Piano nazionale Infanzia e Adolescenza, azioni di contrasto alla tratta di esseri umani, programmi di reinserimento sociale e lavorativo della popolazione detenuta)".

Il CNCA chiede, in primo luogo, che si apra "una seria e decisiva occasione di confronto con i livelli istituzionali nazionali e con i partiti politici, che permetta perlomeno di non assistere a un ulteriore arretramento del sistema di tutela delle fasce di popolazione più deboli".

In secondo luogo, la Federazione invita i parlamentari a farsi promotori di un emendamento alla Finanziaria che riporti il Fondo nazionale per le politiche sociali a un miliardo di euro ­ ponendo fine al taglio imposto dalle ultime tre manovre di bilancio ­ e sostenga la battaglia per la restituzione agli Enti locali dell¹intera somma dell'Ici sulla prima casa, che i Comuni utilizzavano proprio per le politiche sociali e assistenziali.

Consulta il testo completo dell'appello (Pdf)

 
< Prec.   Pros. >

Cerca nel sito...

Area Soci






Password dimenticata?

Appartenenze

logo_legacoopsociali.png
 
logo_interland.gif
 consorzio_nova.jpg
 
logo_politichegiovanili.png

 

ARACON cooperativa sociale Onlus
Sede legale: Via Sagrado 3, 33100 Udine
Tel. 0432.548804 - Fax 0432.490125 - C.F. e P. IVA 01992840304
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
www.aracon.it
Iscr. Registro Impr. Trib. Di Udine n° 01992840304 - Iscr. Albo Regionale Coop. Sociali n° 91-Sez.A
Iscr. Registro Regionale Cooperative n° A132278 - Categoria: coop. Sociali - Categoria attività esercitata: coop. di produzione e lavoro