Home
nuovo_banner_2012_03.png

News da Politichegiovanili.it

Formazione congiunta tra pubblico e privato: l’importanza di lavorare insieme PDF Stampa E-mail
Costruire una rete tra educatori e assistenti sociali per un welfare più organico e coerente

Udine, 14 marzo 2011 - Il ruolo dell'educatore nella rete dei servizi, è questo il titolo scelto per il percorso realizzato dalla cooperativa sociale Aracon nell'ambito del piano formativo 2011. Il percorso, articolato in tre incontri, rappresenta un'importante occasione di scambio e confronto tra figure professionali che, sul territorio provinciale, si occupano a diverso titolo di servizi socio-educativi domiciliari e scolastici.

Nel settore dei servizi alla persona le esperienze formative congiunte tra attori del privato sociale e pubblica amministrazione rappresentano uno strumento particolarmente efficace, soprattutto per offrire risposte innovative e concrete a chi vive situazioni di difficoltà. In una società costantemente sollecitata da forti cambiamenti, il confronto tra differenti punti di vista diventa fondamentale per un processo di costruzione di interventi integrati da impegnare in problematiche complesse e a volte inedite. Insomma, la costruzione di un legame tra pubblico e privato diventa il presupposto dello sviluppo di nuove modalità operative in risposta al mutare dei fenomeni del disagio, la possibilità di aggiornare i saperi e le competenze riguardanti la realtà sociale del territorio e l'impatto che le politiche sociali hanno su di esso diventando, infine, una risorsa per il rilancio di nuove opportunità di sviluppo e innovazione.

Se nel corso dell'anno passato la formazione congiunta proposta da Aracon si è concentrata sul lavoro educativo - indagandone strumenti e progettualità - per il 2011 l'ambito sarà strettamente collegato al ruolo dell'educatore in termini di ruolo e di senso. I primi due incontri, programmati per martedì 15 marzo con gli operatori dell'ambito distrettuale del Cividalese e per mercoledì 20 aprile con gli operatori dell'Azienda sanitaria n°3 Alto Friuli, avranno come formatrice la dott.ssa Paola Scarpa, ricercatrice per Animazione Sociale e referente dell'Associazione Nazionale Educatori Professionali. Il terzo incontro, programmato per mercoledì 4 maggio con gli operatori dell'Ambito socio-assistenziale 4.2 di Tarcento, sarà curato dal dott. Ennio Ripamonti, esperto di programmi di sviluppo di comunità nel campo delle politiche di welfare, della prevenzione e della rigenerazione urbana.

 
< Prec.   Pros. >

Cerca nel sito...

Area Soci






Password dimenticata?

Appartenenze

logo_legacoopsociali.png
 
logo_interland.gif
 consorzio_nova.jpg
 
logo_politichegiovanili.png

 

ARACON cooperativa sociale Onlus
Sede legale: Via Sagrado 3, 33100 Udine
Tel. 0432.548804 - Fax 0432.490125 - C.F. e P. IVA 01992840304
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
www.aracon.it
Iscr. Registro Impr. Trib. Di Udine n° 01992840304 - Iscr. Albo Regionale Coop. Sociali n° 91-Sez.A
Iscr. Registro Regionale Cooperative n° A132278 - Categoria: coop. Sociali - Categoria attività esercitata: coop. di produzione e lavoro